Venerdì mattina presso il Palazzo della Triennale si è svolta la premiazione della Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana 2018 frutto della collaborazione tra La Triennale di Milano e il MiBAC, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e che dal 2003 ha come obiettivo la promozione pubblica dell’architettura contemporanea come costruttrice di qualità ambientale e civile, e insieme guarda all’architettura come prodotto di un dialogo vitale tra progettista, committenza e impresa.

 

Il Premio Speciale alla Committenza è stato assegnato alla Soprintendenza Archeologica della Puglia e Segreteria Regionale MIBAC per la realizzazione del progetto di Edoardo Tresoldi “Dove l’arte ricostruisce il tempo” a Manfredonia (Foggia) del 2016.

L’ARTE RICOSTRUISCE IL TEMPO | BASILICA DI S. MARIA DI SIPONTO


L’opera di Edoardo Tresoldi si configura come una maestosa scultura architettura – ha affermato il curatore Simone Pallotta – in grado di raccontare i volumi della preesistente basilica paleocristiana e al contempo capace di vivificare, attualizzandolo, il rapporto tra l’antico e il contemporaneo. Un’opera che, scardinando la secolare diatriba del primato delle arti, sintetizza due linguaggi complementari in un unico, emozionante scenario”.


Le foto sono di Emanuele Cavallini per THEMA Magazine. Tutti i diritti riservati.

 

Ti potrebbero interessare