Escritos sobre arquitectura religiosa contemporánea di Esteban Fernández-Cobián

Esteban Fernández-Cobián, Escritos sobre arquitectura religiosa contemporánea, Diseño Editorial, Buenos Aires 2013 (Textos de arquitectura y diseño), 240 pp., ill. b/n. ISBN 978-987-3607-16-5

Negli ultimi dieci anni, Esteban Fernández-Cobián è stato uno dei ricercatori che in modo più continuativo e intenso si è occupato del rapporto tra architettura di chiese e liturgia. A partire dalla sua tesi di dottorato sull’architettura sacra spagnola tra il 1949 e il Concilio (edita nel 2005 col titolo El espacio sagrado en la arquitectura española contemporánea), l’attività scientifica e accademica si è accompagnata all’animazione della comunità scientifica ed ecclesiale, grazie in particolare ai tre Congressi internazionali di architettura sacra contemporanea da lui organizzati (Ourense 2007 e 2008, Siviglia 2013) e alle sue conferenze italiane (convegni di Venezia, della Fondazione Frate Sole di Pavia e di Koiné Ricerca a Vicenza). Gli architetti italiani hanno avuto modo di conoscere alcuni dei suoi studi grazie anche all’attività di opinionista per “Chiesa Oggi”.

Se la sua produzione scientifica è segnata da alcune fondamentali monografie, diversi suoi contributi – come sovente capita – restano non facilmente accessibili a un pubblico ampio di lettori internazionli. L’editore universitario argentino Diseño ha quindi realizzato la prima raccolta in lingua spagnola di scritti vari di Fernández-Cobián, finora dispersi in sedi e in lingue diverse.

I dieci articoli raccolti presentano un ventaglio ampio di temi, di interesse internazionale, che affrontano il tema liturgico da una pluralità di punti di vista, con una sensibilità che associa la ricerca storica, l’indagine progettuale e il dibattito ecclesiale attuale: si va dal rapporto tra il cardinal Lercaro e Alvar Aalto, al confronto tra le due dibattute nuove cattedrali di Oakland e Houston, dal tema della povertà in architettura al dibattito tipologico. Quest’ultimo tema è quello in cui, forse, l’analisi di Fernández-Cobián offre i contributi più trasversali alla storia, al progetto e alla liturgia: il problema della scelta tra pianta longitudinale e pianta centrale è affrontato con un’attenta declinazione tra prospettiva storiografica e dinamiche liturgiche recenti, mentre il tema della pianta cruciforme presenta una notevole varietà di approcci e di metodi di analisi. Con il medesimo metodo è trattata la questione degli spazi temporanei per la liturgia, cuore del dibattito del recentissimo III Congresso internazionale di architettura sacra contemporanea. L’esito complessivo è una accorta de-ideologizzazione del dibattito, che su alcuni di questi temi – in tempi recenti – fuori dalle sedi scientifiche ha eluso la discussione nel merito storico e critico, per presentare schieramenti allineati su opzioni pregiudiziali.

Altri saggi del volume toccano argomenti più specificamente legati al contesto spagnolo, come il rapporto tra surrealismo e architettura spagnola, l’attività di frate domenicano Coello de Portugal e l’influenza del laboratorio bolognese di “Chiesa e Quartiere” sulla cultura architettonica spagnola.

Chiude la raccolta un bilancio critico sulla letteratura recente, curato per il secondo congresso dell’Associazione europea di storia dell’architettura (EAHN, Bruxelles 2012), corredato da un’utile rassegna bibliografica tematica.

Una nota conclusiva: non solo i diversi saggi – per quanto apparentemente episodici – restituiscono un medesimo impianto metodologico, attentamente calibrato tra la storia, la critica e il progetto, ma è soprattutto interessante come emerga uno ‘stile’ di lavoro condiviso, in cui il ricercatore collabora con colleghi e amici (tra i dieci saggi, figurano collaborazioni con Giorgio Della Longa, Eduardo Delgado Orusco, i due fratelli Gresleri, Andrea Longhi) e sa adattarsi a richieste e stimoli ‘esterni’ alla vita accademica, ponendo la propria attività al servizio sia della comunità scientifica, sia del dibattito ecclesiale.

cobian copertina

Condividi articolo
Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Articoli correlati

Ultimo numero di thema

BACHECA THEMA