JEFFREY THOMPSON | HOLY LAND CHRONICLE – CRONACA DI UN VIAGGIO IN TERRA SANTA

1414

Father Jeffrey “Skip” Thompson M.S.A. è sacerdote della congregazione dei Padri Missionari, fondatori dello Holy Apostles College and Seminary, in Connecticut – Society of the Missionaries of the Holy Apostles.

Il suo nuovo libro, “Holy Land Chronicle”, pubblicato dalla casa editrice En Route Books and Media, è un percorso alla scoperta dei luoghi della Terra Santa. Noi fedeli parliamo spesso di Terra Santa ma non la conosciamo finché non la visitiamo, finché non la viviamo con gli occhi della Fede. Questo libro è un percorso di parole e di immagini, in cui la Fede di padre Jeffrey “Skip” spiega la storia di una cultura che per noi diventa il senso dell’essere cristiani per cultura ma soprattutto per fede.

«La Terra Santa è Israele – e Israele ruota intorno a Gerusalemme – ieri e oggi. Nel 1000 a.C. Re Davide ha reso Gerusalemme la capitale di Israele. Tuttavia, nel corso del tempo, la fede di Israele e la devozione a Dio scemò e la sua gente – sempre più divisa – venne conquistata. Gerusalemme continuò a sopravvivere sotto vari governanti, regni e religioni. Ora – 3.000 anni più tardi – è la capitale di Israele, uno stato turbato dalle vicende storiche e diviso al suo interno per varie ragioni. Israele è governato da una democrazia parlamentare, e la Knesset è il suo Congresso. La popolazione di Israele è di circa 5.215.000 persone che parlano non solo ebraico, ma anche arabo e inglese. La terra dello Stato di Israele è sorprendentemente piccola e stretta – 8.630 miglia quadrate – 290 miglia di lunghezza e 85 miglia nel punto più largo. L’elevazione del Monte Hermon nel nord-est è di circa 9.000 piedi. Gerusalemme si trova a 2,500 piedi sul livello del mare e Gerico a 1000 piedi sotto il livello del mare. Il Mar Morto, a 1,388 piedi sotto il livello del mare, è il luogo più basso della Terra.

La geografia di questi luoghi ha posto le basi per i modelli di insediamento dell’uomo e ha dettato le considerazioni strategiche degli eserciti invasori della zona nel corso della storia. Questa regione è stata sempre apprezzata dalle nazioni di tutto il mondo proprio perché si trova ad essere il crocevia di 3 continenti: Africa, Europa, Asia.

Israele ha quattro distinte regioni ed un anello di congiunzione tra loro:

1) La fertile pianura costiera lungo il Mediterraneo;

2) Gli Altopiani Centrali nord-sud, la spina dorsale di Israele;

3) La “Rift Valley”, la depressione più bassa sulla superficie terrestre, che comprende la valle del fiume Giordano che scorre dal Mare di Galilea, nel nord, fino al Mar Morto e il deserto del Negev, nel sud.

4) Le “Trans-Giordania Highlands” nell’estremo nord, ad est del Giordano, con l’importante spartiacque del Monte Hermon che alimenta la Galilea. Il “link” importante che collega la costa con l’interno è la Valle di Jezreel che da tempi remoti permette all’uomo di viaggiare facilmente da est a ovest ».

 

Il libro di padre Jeffrey “Skip” ci parla di questi luoghi, con questi paragrafi in cui il testo – in lingua inglese – si accompagna a suggestive immagini :

The Silent Witnesses of the Fifth Gospel. Historical-Archaeological Evidence that Speaks of Faith

From Patriarchs to the Present

Jericho: The Elder Witness of Man’s Passage

Megiddo, aka Armaggedon. Western Sentinel of the Jezreel Valley Trade Route

Bet She’an.  Eastern Guardian of the Jezreel Valley

Tel Hazor. More Confirmation of the Old Testament Record

Tel Dan. Home of the Northernmost Tribe of Israel

En Gedi. Remote Ritual Sanctuary and Refuge on the Dead Sea

Old City of David: New Capital. Jerusalem’s First Citizens: Melchizedek, Abraham and David

The Prophet Elijah on Mt. Carmel. And his Famous Showdown with the Prophets of Ba’al

Elijah’s Sounds of Silence. Personal Reflection: The “Still Small Voice”

The Dead Sea

Masada. Wilderness Palace, Refuge, Fortress and Monastery

Qumran. Discovery Site of the Priceless “Dead Sea Scrolls”

The Israel Museum. An Historical Repository of Faith’s Facts

Bethlehem & the Shepherd’s Fields

Bethlehem. Inside the Church of the Nativity: Open panels in the floor reveal the original mosaic tiles of the original church, built in the 4th century.

Nazareth: Hometown of the Holy Family. Basilica of the Annunciation

Nazareth Reveille. Journal Entry: Rise, Shine, Remember, and Listen

The Jordan River. Jesus’ baptism and the manifestation of the Holy Trinity

Jesus’ Baptism by John. His Mission Begins

The Prince of Peace amidst the Dogs of War. Personal Reflection: Our Mission is the Same

Sea of Galilee

Bethsaida – ancient Zer. Hometown of Jesus’ first followers: Peter, Andrew and Phillip

Tabgha. Little Known Place Where Big Things Happened

Where Jesus Was and What He Did. Personal Reflection: On the Value of Tradition

What Jesus Said He Came to Do

Jerusalem

The Sacred Places of His Passion. Jesus’ Final Days in Jerusalem

The Church of the Holy Sepulcher. Golgotha: Calvary and the Tomb of Christ

The Tomb of Christ. The tumultuous History of the Most Amazing Site in History

Le foto nell’articolo sono di proprietà dell’autore del libro e gentilmente concesse a THEMA. Tutti i diritti riservati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA