Esce la nuova serie della rivista “Opus. quaderno di storia architettura restauro disegno”, pubblicata dal Dipartimento di Architettura dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti e Pescara”. Rispetto alla vecchia serie, uscita tra il 1988 e il 2013 e di circolazione quasi esclusivamente accademica, la nuova serie si presenta rinnovata nella grafica, tutta a colori, e nei contenuti, orientati all’operatività e al dibattito internazionale.

La rivista è stampata da Gangemi Editore, ed acquistabile anche on line, presto per articoli separati. Ambito privilegiato è il patrimonio architettonico storico, visto come oggetto di analisi, di gestione, di trasformazione anche problematica, Il primo numero della nuova serie (1/2017) si concentra sui temi dei terremoti vecchi e nuovi, in Abruzzo e altrove, cogliendo similitudini tra aree lontane solo geograficamente come l’Asia centrale, e ampliando il tema della ricostruzione alla storia recente del secondo dopoguerra.

L’illustrazione di alcuni innovativi cantieri di restauro in Grecia e a Cipro si unisce all’analisi di episodi importanti della produzione architettonica del Novecento, fino a questioni riguardanti l’archeologia industriale.

Si spera che la nuova rivista possa contribuire alla crescita di una consapevolezza diffusa sui temi del patrimonio architettonico e ambientale, malgrado l’aggravarsi del quadro culturale e amministrativo del Paese.

Redazione



Download (PDF, Sconosciuto)



 

Ti potrebbero interessare