Con il patrocinio del

partenariato

partenariato

Le chiese del Novecento nell’Atlante dell’architettura mondiale del XX secolo

Segnalazione di Michela Beatrice Ferri

Un’opera immensa, unica nel suo genere e inedita in Italia, l’Atlante dell’architettura mondiale del XX secolo ritrae per la prima volta una veduta d’insieme dei più suggestivi esemplari dell’architettura di tutto il mondo del secolo scorso: oltre 750 edifici chiave raccolti in un volume. Diviso nelle sei regioni del mondo – Oceania, Asia, Europa, Africa, Nord America e Sud America – e in 29 sub-regioni, vi sono rappresentati 97 paesi e si parla di 699 architetti. La raccolta è il risultato di un rigoroso processo di selezione ideato grazie al contributo di più di un centinaio di specialisti provenienti da tutto il mondo. I grafici appositamente disegnati per il volume esplorano i cambiamenti economici e politici avvenuti nel corso del XX secolo ed individuano l’andamento dei flussi di idee architettoniche e il ruolo degli architetti per ogni area trattata. I progetti selezionati illustrano brillantemente le conseguenze e le influenze che le trasformazioni formali e culturali in ogni angolo del mondo hanno avuto sulla produzione architettonica, con delle rivelazioni sorprendenti, e tutti gli edifici presentati sono localizzati visualmente su una mappa della regione. Inoltre, ad ogni progetto è dedicata una pagina con immagini, una piantina ed un breve ma essenziale testo di presentazione.

Sono 38 in tutto le chiese esplorate nell’Atlante. Tra esse, nell’Europa del Nord: la Chiesa di Härlanda a Göteborg e la Chiesa di San Marco a Stoccolma, la Chiesa del Monastero di San Hallvard, a Oslo, la Chiesa di Bagsværd e la Chiesa di Grundtvig, entrambe a Copenhagen, la Chiesa di Kaleva, a Tampere, in Finlandia, la Chiesa di Saint Aengus a Burt e la Chiesa del Cristo Re a Cork, entrambe in Irlanda, la Chiesa di Santa Brigida a East Kilbride nel Regno Unito. Nel continente, invece: la Chiesa di Nostra Signora della Consolazione a Parigi, la Chiesa di Santa Bernadetta di Banlay a Nevers, la Chiesa di San Bartolomeo a Tarragona, in Spagna, la Chiesa di Santa Maria in Portogallo. In Germania: la Chiesa dedicata al Kaiser Wilhelm di Berlino, la Chiesa di Maria Regina della Pace a Velbert, la Chiesa di Sant’Anna a Düren e la Chiesa del Corpus Christi ad Aquisgrana. Andando verso Est, si parla della Chiesa di Santa Teresa a Linz in Austria, della Chiesa di San Venceslao a Praga e della Chiesa dell’Ascensione a Bogojina, Moravske Teplice, in Slovenia. In Svizzera: la Chiesa di Sant’Antonio a Basilea e la Chiesa di San Pio a Meggen (Lucerna). Per quanto riguarda il panorama italiano si parla della Chiesa di San Giovanni Battista (Chiesa dell’Autostrada del Sole) a Firenze. Per l’America del Nord abbiamo i seguenti esempi: la Chiesa di Santa Maria a Red Deeer e la Chiesa del Preziosissimo Sangue a Winnipeg, entrambe in Canada, e negli Stati Uniti la chiesa presbiterana di San Giovanni a Berkeley in California, l’abbazia della Saint John’s University a New York, e la chiesa dedicata a San Francesco di Sales a Muskegon, nel Michigan.

 

Anno di pubblicazione: 2013

Pagine: 824

ISBN: 978883709350

Collana: Arte e cultura

 

 m_Listener

 

Condividi articolo
Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Articoli correlati

Ultimo numero di thema

BACHECA THEMA

Newsletter Themaprogetto.it

Rimani aggiornato su tutte le attività del portale e della rivista THEMA

error: Avviso:Questo contenuto è protetto