Il MuBa San Martino: uno scrigno di arte e bellezza nel cuore di Martina Franca

Il MuBa-Museo della Basilica di San Martino, istituito nel 2016, sorge nel cuore del tessuto urbanistico del centro storico di Martina Franca, in quel dedalo di ‘nchiostre, piazze, vichi, organizzati per consentire rapporti di immediatezza e di prossimità ed assaporare la bellezza dello stare insieme, che caratterizzano i centro storici del sud d’Italia.

Il MuBa va visitato con calma, reclama il silenzio per immergersi nell’estasi provocata dal genio e dalle mani dell’uomo. Le sale espositive del settecentesco Palazzo della famiglia Stabile consentono di ascoltare voci e racconti, quelle degli artigiani-artisti che modellarono gli oggetti d’arte e quelle della comunità di cui essi sono espressione.

Il nome del museo tradisce sin da subito il proprio indissolubile rapporto con la Collegiata di San Martino: il Museo, che sorge proprio alle spalle della Basilica, raccoglie ed espone argenti, pergamene, corali, dipinti, paramenti provenienti dalla ricchissima collezione di arredi liturgici di altissima fattura e documenti di storia che questa ecclesia major ha raccolto nell’arco di mezzo millennio, ora fruibili in esposizione museale per le migliaia di visitatori che ogni anno giungono in questo piccolo mondo della provincia italiana.

Nel MuBa contenuto e contenitore dialogano costantemente: dalle ricche volute in pietra della facciata a quelle in argento dei calici e dei reliquiari, dai delicati motivi vegetali degli infissi originali a quelli intessuti d’oro e argento dei parati liturgici, tutto concorre a generare stupore e meraviglia nei visitatori.

Il MuBa non contiene tutto il patrimonio della Basilica: una rotazione espositiva e la proposta continua di nuovi temi e percorsi incuriosisce i visitatori sollecitandoli continuamente a cercare ancora, a documentarsi con più dovizia in orizzonti più vasti, nelle botteghe degli argentieri meridionali e degli atelier liturgici di monasteri e conventi, a frugare negli interessi stessi delle committenze.

La visita al Museo della Basilica di San Martino è un viaggio in oltre cinquecento anni di storia, che uno stile espositivo moderno ed accattivante insieme alla presenza di supporti alla visita sia tradizionali, come il catalogo (tradotto in  cinque lingue), sia innovativi, come le didascalie delle opere in realtà aumentata, i supporti video che mostrano documentari e approfondimenti, rendono ancora più piacevole e stimolante.

                                                                                                       Franco Semeraro    Parroco della Basilica

Paola Iacovazzo    Gestore MUSEION Soc. Coop.

Info

mail: info@muba-sanmartino.it

http://www.muba-sanmartino

https://www.facebook.com/mubasanmartino/