Con il patrocinio del

partenariato

partenariato

Nasce a Barga un centro ecumenico di arte e spiritualità

Il nuovo Centro Ecumenico di arte e spiritualità “Mount Tabor”, con sede nella villa Via Sacra in via delle Mura a Barga, verrà inaugurato il 26 e 27 giugno prossimi. Il Centro si propone di ispirare e promuovere le arti visive e rappresentative, organizzando e sostenendo progetti ed altre occasioni di formazione e agevolando  scambi ecumenici. In un ambiente favorevole alla riflessione e al dibattito sui temi della fede e della creatività, della contemplazione e della comunicazione, della liturgia e della bellezza, il Centro Mount Tabor è uno spazio aperto a ritiri spirituali e a visite di studio.  Organizza conferenze e convegni internazionali su argomenti e tendenze attuali dell’arte; promuove  il dialogo ecumenico sulla storia monastica e la spiritualità nella musica e nelle arti, allestisce mostre di arte sacra contemporanea, concerti vocali e produzioni teatrali.

Il Centro Mount Tabor  è stato fondato dalla “Community of Jesus”, un monastero ecumenico di ispirazione benedettina situato negli Stati Uniti.  Una piccola comunità composta da uomini e donne della “Community of Jesus” riceve nella villa Via Sacra visitatori e ospiti nello spirito dell’accoglienza  benedettina. La città toscana di Barga, nota  per la sua eccezionale luminosità e per la sua bellezza naturale, rappresenta il contesto perfetto per rilanciare le arti sacre in un’atmosfera di ospitalità monastica e di pace.

Monsignor Timothy Verdon e il dr. Filippo Rossi di Firenze sono rispettivamente direttore accademico e direttore artistico delle attività di Mount Tabor.

Condividi articolo
Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Articoli correlati

Ultimo numero di thema

BACHECA THEMA

error: Avviso:Questo contenuto è protetto