Con il patrocinio del

partenariato

partenariato

Sauerbruch Hutton Architects-Immanuel Church and Parish Centre, Cologne

Nei  sobborghi protestanti di Stammheim e Flittard in Colonia , l’ex parrocchia di padre Vorländer è stata fusa con il vicino comune di Flittard . Il nuovo complesso parrocchiale è stato  realizzato nel 2013 su progetto dello studio degli architetti berlinesi Sauerbruch Hutton  vincitore di un concorso indetto nel 2010 .

 

Descrizione testuale fornita dallo studio  Sauerbruch Hutton

La Chiesa di Immanuel a Colonia è preceduta dal giardino della parrocchia, definito da un insieme di alberi vetusti. Il giardino, utilizzato anche per le attività all’aperto e per le messe, diventa l’elemento centrale intorno a cui si snodano la torre campanaria, la chiesa, una piccola cappella private ed un colombario.

La torre campanaria sottolinea l’entrata al sito sulla strada principale. Il pubblico accede alla chiesa da un ingresso semplice e rettangolare che immette in un piccolo foyer, il quale si affaccia sulla navata principale e sulle navate laterali, ricalcando le forme della basilica classica.

Le navate minori accolgono la sagrestia, gli spazi comuni, la sala della musica e la cucina. La navata principale è uno spazio luminoso che può essere adattato, spostando le sedie, per eventi per la comunità; la tribuna posizionata sopra al foyer fornisce ulteriori posti a sedere.

Dietro l’altare, un muro in legno colorato, si alza fino al soffitto sottolineando la posizione dell’organo, che si trova dietro il muro. La luce del giorno entra nella chiesa dall’alto, illuminando la zona dell’altare, e dalla parte posteriore la tribuna, con un gioco di luci e ombre delle foglie sul vetro opaco. Durante la sera delle lampade basse, con la loro luce calda, danno un’atmosfera raccolta ed intima. 

La piccola cappella, isolata, è schermata dal trambusto; dietro di essa, un nuovo colombario è annidato tra gli alberi. La torre campanaria, la chiesa e la cappella sono rivestite esternamente con lamine di legno poste diagonalmente. Queste sono caratterizzate da forme semplici in combinazione con i corpi di fabbrica lineari e genuinità dei materiali“.

 

Il cerchio di alberi diventa un grande vestibolo verde per la chiesa di Immanuel. Il moderno edificio in legno è frutto di una reinterpretazione del modello della basilica; lo spazio luminoso della navata centrale è affiancato da due spazi minori contenenti ambienti flessibili che fungono da sagrestia, spazi comuni e cucine. Un setto a tutta altezza in legno colorato si staglia sull’altare ricevendo la luce dall’alto“.

 

Sauerbruch Hutton

traduzione a cura di Eugenia Maria Di Biase 

foto di Margot Gottschling per gentile concessione dello studio Sauerbruch Hutton

 

 

 

Aufgabe/brief: protestant church and community centre

Bauherr/client: Ev. Brückenschlag-Gemeinde Köln-Flittard / Stammheim

Größe/size:  840 m²

Wettbewerb/competition: 1. Preis/ 1st prize 2009
Bauzeit/construction: 2012-2013

Auszeichnungen/awards:

-National Architecture Award of Germany (Deutscher Architekturpreis) 2015
-Architecture Award North Rhine-Westphalia (Architekturpreis NRW) 2015
-German Award for Timber Construction (Deutscher Holzbaupreis) 2015
-European Mies van der Rohe Award 2015, shortlist
-Cologne Architecture Award (Kölner Architekturpreis) 2014
-Award for Timber Construction North Rhine-Westphalia (Holzbaupreis NRW) 2013

 

 

 

Condividi articolo
Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Articoli correlati

Ultimo numero di thema

BACHECA THEMA

error: Avviso:Questo contenuto è protetto